Fring, un software mille vantaggi

fring

Ieri mi sono imbattuto in questa applicazione, e ho provveduto subito ad installarla sul mio nokia e 61, nonchè a provarne le funzionalità .
Per installare fring, basta seguire i 3 singoli passi descritti sul sito , dopo i quali si riceve un sms che ne permette il download. Con Fring è possibile utilizzare gli account skype , msn, gtalk e icq per chattare e parlare mediante la connessione wi fi o la rete umts.

A partire dalla versione 3, è possibile utilizzare anche un account voip : ho provato ieri a ricevere una chiamata , con il mio numero skypho, e il risultato è davvero soddisfacente !!

Immaginate i risparmi con una flat umts e la possibilità di chiamare con skypho o skypeout numeri fissi, o di chattare con i contatti online….

Se ancora non l’avete fatto, correte a scaricarlo!

{ 1 Comment }

Italia.it , il portalone all’italiana

L’attesa per la pubblicazione era spasmodica, e finalmente, il 22 febbraio, è stato presentato il portale italiano di promozione del turismo Italia.it.

Sinceramente la mia prima impressione è stata pessima , impressione che è stata confermata da un’analisi un attimino più attenta.

Intro iniziale con musica di sottofondo, rewrite mode inesistente, flash dappertutto , layout non tableless , insomma un lavoro secondo me nato vecchio e affrettato nell’ultimo periodo di realizzazione per non so quale disegno politico.

45 milioni di euro per un portale del genere mi sembrano davvero soldi buttati.

{ Add a Comment }

Putty sul nokya e 61 symbian

Ogni giorno scopro una nuova applicazione per il mio e61. Ogni giorno mi rendo conto sempre più di avere tra le mani un gioiellino, ed oggi ho scoperto che esiste una versione per symbyan di putty, uno dei client ssh più conosciuti.

Riavviare apache dopo aver ricevuto un alert via sms per il proprio server down mentre si è in autobus o da un cliente non è più un sogno …. 🙂

{ Add a Comment }

Tag clouds in wordpress

Ho cominciato a giochicchiare con i cloud tag con questo plugin per wordpress, e devo dire che l’effetto è davvero carino: si comprende immediatamente come il blog ne guadagni in semantica , visto che ad ogni contenuto è associato un elenco di parole chievi associate al contenuto.

Le Tag Clouds sono quei box (su questo blog potete vederne un esempio nel blocco a destra ) che contengono i tag associati ad un entry o ad un contenuto in generale e che a secondo della loro densità di inserimento hanno dimensioni differenti.

La “nuvola di tag” evidenzia quindi quali sono gli argomenti più trattati.

{ Add a Comment }

Bersani lo strumentalizzatore

Direttamente dal blog di beppe grillo , leggo e pubblico :

E, infine, la lettera di Andrea D’Ambra:
Carissimo Beppe,
come saprai Bersani l’altra sera a Ballarò ha ‘scoperto’, i costi di ricarica nel momento migliore per strumentalizzazioni politiche. Cioè quando sta per arrivare la decisione dell’Agcom. Cosi tutti diranno “oh, ma che bravo Bersani, ha abolito i costi di ricarica!” Eh no! A questo non ci sto! Le strumentalizzazioni non mi sono mai piaciute! A Cesare quel che è di Cesare! Tu sai che quest’iniziativa se non fosse stato per te che l’hai sostenuta per me che l’ho creata e per gli oltre 800mila firmatari che l’hanno appoggiata non sarebbe mai arrivata a tanto. E’ solo grazie alla petizione di www.aboliamoli.eu se le authority si sono mosse dopo la mia denuncia alla Commissione Europea checchè ne dica Bersani…
Ti prego di voler precisare questo sul tuo blog perchè:
1) La stampa amica di Bersani censura l’iniziativa per interesse politico
2) La stampa amica degli operatori censura l’iniziativa per interesse economico.
Grazie di cuore. Andrea D’Ambra www.aboliamoli.eu

Non ho parole….

{ Add a Comment }

Aboliamo i costi di ricarica

Finalmente, le istituzioni, e in particolare il ministro dello sviluppo economico, si è accorto dell’assurdità del costo di ricarica, preteso da tutti ( l’oligopolio in questo caso si fa sentire ) gli operatori mobili operanti in italia, ed ha promesso di intervenire in tal senso.

Il costo di ricarica infatti, colpisce soprattutto le fasce più deboli di consumatori, coloro che ricaricano di pochi euro periodicamente il proprio cellulare : proprio nei tagli piccoli di ricarica, l’incidenza del costo è maggiore.

Auguriamoci che non si tratti di una sparata demagogica da parte del ministro, e che l’eventuale abolizione non corrisponda ad aumenti tariffari.

Ricordo che è possibile sottoscrivere una petizione online per l’abolizione dei costi di ricarica

petizione online

{ 1 Comment }

Pensieri per il 2007

Tra tutti gli sms ricevuti per gli auguri di buon 2007 , il più originale è stato quello di un mio caro amico , il quale nei suoi auguri ha citato la seguente frase di Seneca, corredata dall’augurio per il 2007:

Non è perchè le cose sono difficili che non osiamo, è perchè non osiamo che le cose sono difficili.
Che il 2007 sia l’anno dell’osare.

E’ questo l’augurio che anche io desidero fare : osate e cercate di realizzare ciò che sognate.

{ Add a Comment }

E’ uscita zend studio 5.5

E’ disponibile la nuova versione di zend studio , la 5.5, editor da me preferito per la programmazione in php.

Tra le novità di questa nuova versione , come è possibile leggere direttamente da zend.com, ci sono :

  • Integrazione Zend Platform Events List Integration
    (con Zend Platform 3.0)
  • Supporto a Mactel
  • Supporto Anti-Aliasing
  • Embedded Java Code Completion: Integrazione facilitata di Java nel codice mediante la possibilità di completamento del codice e la possibilità di definire / specificare cartelle di Jars o Classi addizionali utilizzabili per il codice.
  • Source Control Status Decoration: E’ possibile visualizzare cambiamento allo stato corrente dei sorgenti dei files direttamente dalla Project view. Le labels del Project file labels sono automaticamente colorate in accordo con il source control status
  • Integrazione con Zend Framework Integration: Completa integrazione con Zend Framework, supportato ufficialmente da zend. Le funzioni del framework sono disponibili nel manuale , oltre al completamento automatico del codice.
  • Supporto a file WSDL remoti: Permette di definire WSDL come URL remoti e di utilizzarne le funzioni istantaneamente.

{ Add a Comment }